Acciai da nitrurazione

Tipologie di acciai da nitrurazione

Definizione e impiego

Acciai da nitrurazione sono una particolare categoria di acciai da costruzione destinati alla costruzione di pezzi meccanici. Il prodotto, una volta finito, viene sottoposto a trattamento termico di nitrurazione . Di conseguenza, avviene  indurimento superficiale mediante un trattamento chimico di arricchimento di azoto. Il cuore conserva doti resistenziali e di tenacità di un acciaio bonificato, mentre le durezze superficiali ottenibili sono elevatissime (750/1200HV).

I settori in con il maggior impiego di questo tipo di acciaio sono quelli per cui è necessario ottenere particolari con superfici indurite per i primi 0,05 mm fino a 1 mm senza dover sacrificare le tenacità dello strato o rischiare fenomeni di scagliatura, frattura, criccatura ecc. Gli acciai nitrurati presentano un’aumentata resistenza alla corrosione all’aria umida, all’acqua dolce, di mare, al vapor acqueo ad alta temperatura.

Caratteristiche

Acciai da nitrurazione hanno un’eccellente resistenza all’usura e all’abrasione abbinata a un miglioramento alla corrosione in ambienti aggressivi. Infatti, lo scopo del trattamento di nitrurazione è quello di realizzare uno strato
superficiale indurito di qualche decimo di millimetro in modo da ottenere
un’elevata resistenza all’usura adesiva, all’abrasione meccanica e al grippaggio
nonché indurre un miglioramento della resistenza a fatica del pezzo.

Per queste caratteristiche sono preferiti agli acciai da cementazione e per ridotte deformazioni derivate dal trattamento di nitrurazione. 

La nostra offerta di acciai da nitrurazione

Qualità acciaioNorme di riferimentoEsecuzioneStato di fornituraTondi (mm)Quadri (mm)Piatti (mm)Blumi per forgia (mm)
41CrAlMo7-10EN 10085Lam. pelatoBonif. stabiliz.25-290   
41CrAlMo7-10EN 10085LaminatoRic. Lav.35-240  200-400
34CrAlNi7-10EN 10085LaminatoRic. lav.35-210   

*Blumi per forgia: stato di fornitura “non trattato”